lunedì 11 gennaio 2016

Bmw i Vision Future Interaction : Uno sguardo al futuro


L’evoluzione della i8 di casa BMW non si ferma e presso il CES di Las Vegas la casa bavarese ha voluto mostrarne la versione High Tech.
Denominata i Vision Future Interaction,  è derivata dalla precedente i8 Spider, ma a differenza di quest’ultima perde buona parte della sua sportività in favore della tecnologia.

La vettura, oltre ad integrare il nuovo sistema HUD per la proiezione delle informazioni sul parabrezza, è equipaggiata anche con un display panoramico da 21” con tecnologia 3D. La dotazione tecnologica non si ferma qui però, in quanto è stata inserita la possibilità di abilitare l’autopilota e di sfruttare il sistema Open Mobility Cloud per la connessione ad internet e la coversione dei file multimediali. Ciliegina sulla torta è il nuovo Air Tuch, un dispositivo che permette di regolare la strumentazione della vettura semplicemente compiendo con le mani dei particolari gesti senza alcun contatto fisico.


Le modalità di guida possono essere settate su Assist o Pure Drive in base a se vogliate o no gli aiuti alla guida. Nell’ eventualità che abbiate inserito il pilota automatico, è stata inserita la possibilità di trasformare il sedile del passeggero in un autentica poltrona confortevole e tecnologica. 


Dettaglio della plancia della Future Interaction
Sezione laterale della Future Interaction

Sezione posteriore della Future Interaction

Sezione superiore della Future Interaction


Nessun commento :

Posta un commento