giovedì 14 gennaio 2016

Ligier JS11 : F1 Mirage

La Ligier JS11 fu una vettura di Formula  costruita dalla scuderia francese Ligier e che prese parte al campionato 1979.
Disegnata da Gérard Ducarouge e Michel Beaujon, l'auto era spinta da un motore Ford Cosworth DFV e possedeva un cambio costruito dalla stessa casa transalpina. L'abbandono del motore Matra a 12 cilindri a V consentì alla Ligier di progettare una vettura a effetto suolo che si dimostrò competitiva. Le prime gare della stagione videro la JS11 come la vera dominatrice, in pratica fino all'introduzione della Ferrari 312 T4. Con Jacques Laffite vinse le prime due gare (Argentina e Brasile) nelle quali conquistò la pole position e il giro più veloce. In Spagna vinse Patrick Depailler (che conquistò il giro più veloce a Monaco), mentre Laffite conquistò la pole oltre che nella gara iberica anche nella successiva gara in Belgio.
Il resto della stagione fu meno brillante tanto che né Laffite né Depailler poterono lottare per il titolo, quest'ultimo anche a causa di un infortunio col parapendio che gli fece perdere metà stagione. Venne così sostituito dall'allora trentaquattrenne Jacky Ickx, alla sua ultima stagione nel mondiale. Laffitte conquistò comunque ancora tre terzi posti. La scuderia francese chiuse il campionato al terzo posto con 61 punti nella classifica costruttori.

La vettura venne anche utilizzata dalla Michelin per testare i suoi pneumatici.

Le due JS11 in Pole Position presso il GP d'Argentina

Il leggendario Ford-Cosworth DFV che equipaggiava la JS11
La seconda pole conquistata dalle Ligier in Brasile

Lafitte durante il GP di Spagna


Nessun commento :

Posta un commento