venerdì 4 marzo 2016

Spyker C8 Preliator : C8 Rebirth



Dopo un periodo di tre anni di attesa dopo il lancio della loro concept Venator, gli olandesi della Spyker, risolti i loro problemini legali, sono finalmente tornati tra noi con la presentazione della loro ultima versione della C8, la Preliator.
Simile nel design al prototipo del 2013, la vettura adotta come da programma un propulsore di origine Audi V8 4.2 sovralimentato da 525 cv con 600 Nm di coppia che permette un accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi con velocità massima di 322 km/h.

Al posteriore spiccano i quattro gruppi ottici a LED e i due scarichi cromati dalla forma ovale; l’aerodinamica poi beneficia di un nuovo diffusore posteriore e di appendici posizionate sulle minigonne e sullo splitter anteriore.

La Spyker C8 Preliator è dotata di un nuovo telaio space frame in alluminio e poggia su cerchi in lega Turbofan dal diametro di 19 pollici; le ruote nascondono un impianto frenante AP Racing con pinze a quattro pistoncini, che su richiesta può essere dotato di dischi in materiale carboceramico.

L'immaginifica plancia della Preliator

Sezione laterale della Preliator

Sezione superiore della Preliator

Sezione posteriore della Preliator

Immagini tratte da SupercarTeam.it

Nessun commento :

Posta un commento