lunedì 18 aprile 2016

Aston Martin Vantage GT8 : La Skyline della Regina



Ormai è diventata una cosa evidente. Con il lancio di questa nuova variante GT8, la Aston Martin Vantage ha praticamente lo stesso numero di versioni lanciate per la plurimodificata Nissan Skyline GT-R R34.
L'ultima versione dell'ormai ultra decennale vettura britannica si rifà al modello impiagato nel campionato FIA GT3 sia per quanto riguarda la meccanica che l'estetica.

L'intero corpo vettura è stato modificato con un nuovo body kit aerodinamico in carbonio e con un nuovo spoiler posteriore. Dello stesso materiale sono anche gli inserti degli interni ed i sedili sportivi, sempre con lo scopo di ridurre all'osso il peso della vettura a 1610 kg. A questo lodevole risultato hanno anche contribuito la nuova batteria al litio, i cristalli realizzati in policarbonato ed i cerchi sportivi in magnesio.

Sotto il cofano in fibra di carbonio si nasconde un propulsore V8 4.7 dalla potenza di 446 cv con coppia di 490 Nm gestito da un cambio sequenziale robotizzato Sportshift II a sette rapporti che permettono un accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi con velocità massima di 306 km/h.

Sebbene sia derivata da una macchina per il FIA GT3, la GT8 ha in dotazione qualche accessorio di lusso come un impianto multimediale AMi III, un impianto audio da 160 Watt e l'aria condizionata.

Giusto per stare freschi per quando premerete sull'acceleratore e l'aria si scalderà all'improvviso.

Solo a me ricorda un cobra?

Gli interni stranamente accessoriati della GT8

La GT8 confrontata con la GT3

Notare l'elegantissimo bicromatismo che trasuda ignoranza da ogni poro

Immagini tratte da SupercarTeam.it



Nessun commento :

Posta un commento