sabato 21 maggio 2016

Aston Martin Vanquish Zagato : Zagato il trionfatore


Certe cose sono dure a morire. E per fortuna dico io, quando si tratta della stratosferica Aston Martin Vanquish.
La straordinaria sportiva britannica non accenna infatti a passare di moda e l'italianissima carrozzeria Zagato, in occasione del Concorso d'eleganza di Villa d'Este, ha deciso di presentarne una nuova variante rivista, corretta e potenziata. Trattandosi di una vettura Zagato, la Vanquish si riconosce da chilometri per le varie Z sparse per la carrozzeria e per la classica doppia gobba presente sul tettuccio.

Quest'ultima è costituita da pannelli in fibra di carbonio su cui svettano un impianto di illuminazione al LED, un nuovo spoiler posteriore, una nuova griglia anteriore, un set di cerchi sportivi e  quattro terminali di scarico inglobati in un unico diffusore. Gli interni, come da tradizione Zagato, sono stati realizzati a mano e presentano rivestimenti in pelle e finiture in fibra di carbonio e bronzo anodizzato. Sotto il cofano motore risiede invece il classico propulsore V12 potenziato per erogare 600 cv di potenza massima, giusto per stare al passo con i tempi.

Sezione posteriore della Zagato

Sezione anteriore della Zagato

Gli interni della Zagato

Profilo della Zagato

Immagini tratte da SupercarTeam.it

Nessun commento :

Posta un commento