venerdì 6 maggio 2016

Heckler & Koch MG36 : Tecnologia di soppressione


Visto il notevole successo del proprio G36, la Heckler & Koch decise di progettare una variante del suddetto che fungesse da mitragliatrice leggera in funzione di supporto squadra.
Nacque così la MG36, che riprendeva la struttura del G36 originale aggiungendo però una canna pesante per non avere problemi di surriscaldamento e deformazione e un nuovo caricatore Beta C-Mag che conteneva cento colpi 5,56 x 45 NATO.

Nessun commento :

Posta un commento