domenica 12 giugno 2016

Gran Premio del Canada di Formula 1 2016 : Esito scontato, o no?


Di certo questa gara farà discutere parecchio.
Non tanto per il risultato, (guarda un pò ha vinto la Mercedes-Benz con Hamilton), ma per due motivi di fondo.

Dalla sua terza posizione Sebastian Vettel ha eseguito una straordinaria partenza fulminando a tal punto le due stelle d'argento che Hamilton ha buttato fuori Rosberg, ma dato che stavolta nessuno si è ritirato, Niki Lauda si è risparmiato di chiamare il plotone di esecuzione.

La situazione trascorreva liscia con la minaccia pioggia in forse e la McLaren di Button che andava a fuoco a bordo pista, quando alla Ferrari decidono di cambiare strategia, sorprendere tutti e cambiare gomme durante la Virtual Safety Car.

Da li è stata una costante lotta a distanza tra Vettel ed Hamilton con giri da qualifica per tutta la gara e un paio di sbavature di troppo da parte del tedesco che alla fine hanno influito poco sull'esito finale.

Già li vedo gli esperti a sputare sentenze, ma possiamo semplicemente riassumere il tutto con uno sbaglia, riprova, sbaglia meglio. D'altronde, si è ormai capito che la Mercedes-Benz non la batti ad armi pari e quindi ti devi inventare qualcosa di innovativo per prenderle il fianco scoperto (che per ora ancora non si è mostrato).

Ma il vero miracolo oggi lo ha fatto Max Verstappen. Sarà anche arrivato quarto alle spalle di un meritevolissimo Bottas, ma dannazione come ci è arrivato. Pressato da Nico Rosberg per tutto il finale di gara, lui non solo lo ha imbruttito con due difese di fila che la dicono molto lunga sul potenziale di quel ragazzo, ma alla fine del sessantanovesimo giro lo ha anche indotto in errore all'ultima chicane distruggendogli le possibilità di rimanere in testa al mondiale piloti.

Ora davanti c'è Hamilton staccato di un solo punto, e un pò più indietro appare piano piano la sagoma di Sebastian Vettel. Signori, la storia del mondiale 2016 è ancora lungi dall'essere scritta.

Nessun commento :

Posta un commento