lunedì 27 giugno 2016

Grumman F6F-5 Hellcat : Il gatto infernale


Dopo aver sperimentato le buone doti del proprio F6F Hellcat, la Grumman ne progetto una variante orientata alle missioni di attacco pesante.


Denominato F6F-5, era più pesante delle altre versioni a causa del montaggio di un serbatoio ingrandito ed armamento e corazzatura supplementari ma era indicato anche come leggermente più veloce grazie all'adozione del motore con superpotenza ad iniezione di acqua che incrementava del 10% per brevi periodi il massimo della potenza erogabile.

In alcune circostanze, in caso di operazioni contro obbiettivi particolarmente corazzati, due delle armi alari venivano sostituite da cannoni calibro 20 mm.

Nessun commento :

Posta un commento