venerdì 28 ottobre 2016

Korres Project 4 : La stupefacente ellenica


Nel 2013 la Italdesign lanciò la maestosa Parcour, e cioè l'esatta sintesi tra un fuoristrada ed'un auto sportiva equipaggiata con un poderoso propulsore V10 Lamborghini da 550 cv di potenza.
Pur non togliendo nulla al merito della Italdesign, quest'idea era già stata proposta poco prima dall'ingegnere greco Dimitris Korres.

Egli infatti, dopo 10 anni di progettazione, aveva lanciato nello stesso periodo la Project 4. Si trattava di una coupè a due posti secchi dalle misure più contenute rispetto all'autovettura italiana.

Equipaggiata con un motore V8 7.0 da 505 cv di potenza, la vettura era in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, con velocità massima di 300 km/h.

Le prestazioni erano ovviamente inferiori alla Parcour, ma se l'auto della Italdesign aveva delle sospensioni regolabili fino ad un altezza massima di 330 mm, la Project 4 le aveva settabili fino ad un massima di 410, aumentando sensibilmente l'angolo di attacco.

Certamente un buon progetto per questo nuovo concetto di crossover sportivi, un vero peccato che non abbia avuto uno sviluppo in produzione di serie.

Ma che ne sanno le supercar

La Project 4 "a nudo"

Gli interni della Project 4

Dettaglio del vano motore

Immagini tratte da Motori.it

Nessun commento :

Posta un commento