martedì 13 dicembre 2016

Ferrari SP275 RW : Querele d'ispirazione


Qualche mese fa Preston Henn, facoltoso collezionista statunitense delle vetture del cavallino rampante, citò in giudizio la casa italiana in quanto non gli era stato possibile acquistare la nuova LaFerrari Aperta nonostante il suo garage fosse forte di 18 "gioielli rossi".
A qualcuno non deve essere sfuggita la nota che indicava che tra di esse vi era anche una 275 GTB/C, tanto da commissionare allo Special Project della Ferrari una One-Off ispirata proprio a quella vettura.

Quel qualcuno si chiama Rick Workman, collezionista della Florida che non ha pensato molto a sborsare un capitale per avere una personalissima interpretazione moderna della storica vettura da competizione.

Denominata SP275 RW, è basata sulla meccanica della F12 Tour De France e presenta un design che riprende e modernizza quello della classica 275 GTB/C. La parentela con la TDF salta all'occhio per le prese d'aria posteriori e per il tappo del serbatoio sporgente e cromato. Il comparto tecnico è rimasto invece inalterato, mantenendo immutate anche le prestazioni.

La stima del valore di questa Personal Ferrari dovrebbe aggirarsi intorno al milione di euro, un costoso regalino di Natale senza dubbio.

La sezione posteriore della RW

Dettaglio del tappo del serbatoio derivato dalla TDF

Le nuove prese d'aria anteriori ispirate alla 275 GTB/C

Dettaglio della sezione laterale della RW

Immagini tratte da SuperCarTeam.it

Nessun commento :

Posta un commento