venerdì 27 gennaio 2017

ACA Can-Am : In corsa con Sbarro


Durante il periodo in cui lavorò come capo ingegnere per la Scuderia Filipinetti, Franco Sbarro ebbe modo di confrontarsi con la meccanica della Ford GT40 e delle sue straordinarie caratteristiche velocistiche.

Ne rimase così colpito che nel 1969, dopo aver fondato la fabbrica ACA, decise di costruire un veicolo da competizione che ne riprendeva propulsore, cambio, sospensioni e gomme.

Dotato di un corpo aerodinamico in configurazione barchetta, venne denominato Can-Am e venne portato in numerose gare internazionali dal pilota Gérard Pillon, il quale vinse sul circuito di Lignières ed ottenne il secondo posto a Casablanca nel 1971.

Nessun commento :

Posta un commento