martedì 7 febbraio 2017

Lamborghini Aventador S : L'egoismo del Toro


Nel 2015 la Lamborghini aveva presentato la più estrema delle Aventador, e cioè il leggendario modello SV (per chi non conosce la nomenclatura di Sant'Agata Bolognese o non sa un cavolo di auto e si trova sul mio sito per errore la sigla sta per Super Veloce).

Era una vettura estrema, che rimandava ai gloriosi giorni della Diablo SV. Ma in Lamborghini hanno pensato che la vettura è un pò troppo estrema per tutti, così quest'anno hanno pensato di realizzarne una variante un pò più all'acqua di rose (che poi tanto all'acqua di rose non è).

Denominata S, esteticamente è meno indemoniata della SV ma rispetto alla Aventador di serie l'aerodinamica è stata completamente rinnovata permettendo un notevole miglioramento della penetrazione aerodinamica. Inoltre sono state migliorate le prese d'aria laterali per garantire un miglior raffreddamento delle componenti vitali dell'auto.

Gli interni sono un discorso a parte. Siccome l'Aventador S è una supercar del 2017, la strumentazione interna sembra uscita da un centro studi della Nasa, ma il tutto è stato incassato in un abitacolo realizzato in materiali estremamente pregiati. Ci si trova quindi in un ambiente dove l'esasperazione tecnologica a sposato il buon gusto.

Ma se solleviamo il cofano motore e ci addentriamo nella meccanica della vettura, allora scopriamo che l'esasperazione tecnologica si è fatta una scappatella con l'ignoranza tipicamente Lamborghini.
Innanzitutto il motore è lo stesso V12 della SV solo "depotenziato" a 740 cv ( 10 cv in meno a che diavolo servono mi domando, a farla circolare durante le giornate di stop al traffico?). Oltre a questo i tecnici della casa del toro hanno finalmente reso di serie il sistema a quattro ruote sterzanti precedentemente sperimentato su quell'opera d'arte moderna che è la Lamborghini Centenario.

Il tutto si traduce con un accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, 350 km/h di velocità massima, maneggevolezza da paura e la riduzione in rosso di un eventuale conto in banca.

Ma con queste premesse forse ne vale la pena...

Gli interni della S

Profilo della S

Sezione frontale della S

Sezione posteriore della S

Immagini tratte sa SeriousWheels.com

Nessun commento :

Posta un commento