venerdì 10 marzo 2017

Lamborghini Huracán Performante : Il Toro del Nurburgring


Il Nurburgring ha sempre rappresentato il tempio dei motori per eccellenza, e segnare un tempo record su quella pista sta a significare che la vettura che guidi è estremamente veloce e maneggevole.
Una vetrina eccellente per mostrare le potenzialità di una vettura, tanto che la Lamborghini si è presentata quest'anno sull'autodromo tedesco con il preciso scopo di deflagrare il tempo record riservato alle vetture di serie.

La scelta della vettura da impiegare e ricaduta sulla nuovissima variante ad alte prestazioni della Huracàn, la Performante. Simile nell'estetica al modello di base, ha però dalla sua tante carte in più a cominciare da una struttura basata su di un telaio misto realizzato in fibra di carbonio e alluminio. Per contenere il peso complessivo svariate componenti come gli spoiler e il cofano motore sono stati costruiti impiegando il nuovissimo Forged Composite mescolato all'alluminio per contenere ancora di più il peso complessivo del veicolo.

Anche l'aerodinamica è stata migliorata innestando il nuovo sistema Aerodinamica Lamborghini Attivà che, gestito tramite il sistema di controllo elettronico Lamborghini Piattaforma Inerziale, riesce ad adattarsi a tutte le variazioni del tracciato garantendo in ogni condizione il miglior carico aerodinamico e la miglior deportanza possibile.

Allo scopo di sfruttare al meglio le condizioni aerodinamiche sono state praticate sulla vettura numerose prese d'aria per raffreddare le componenti vitali, non ultimo il propulsore V10 da 640 cv di potenza con coppia di 600 Nm.

Capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, la Performante è scesa in pista al Nurburgring facendo segnare lo stratosferico tempo di 6:52:01. Un eccellente biglietto da visita per la successiva presentazione al salone automobilistico di Ginevra di quest'anno.

Nessun commento :

Posta un commento