sabato 15 aprile 2017

Jeep Switchback : Equipaggiati per l'estremo

Quest'anno la Jeep, in occasione del Easter Jeep Safari, ha presentato una variante per l'off-road estremo derivata dalla Wrangler JK.

Denominata Switchback, è motorizzata con il classico propulsore Pentastar 3.6 gestito da un cambio manuale NSG370 a sei rapporti a cui è stato aggiunto un nuovo sistema di scarico axle-back.

Il resto del mezzo è stato preparato dalla Mopar, la quale ha provveduto ad innestare nuovi assali Dana 44, nuovi ammortizzatori Fox abbinati all'assetto rialzato di 4 mm, nuove scatole dei differenziali rinforzate in ghisa e nuovi paraurti dotati di verricello.

Le portiere di serie sono state smontate e cambiate con dei modelli alleggeriti per ridurre il peso, mentre sul tettuccio è stato agganciata una griglia porta pacchi che implementa nella sezione frontale un nuovo set di fari con tecnologia LED.

Dulcis in funto sono stati applicati nuovi cerchi in lega da 17" avvolti in pneumatici da sterrato BFGoodrich Mud-Terrain KM2.

Un veicolo senza compromessi progettato per adattarsi alle lunghe traversate nei territori desolati ed impervi.


Nessun commento :

Posta un commento